il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli

LA PRESENTAZIONE UFFICIALE DELLA BELA MAJIN - Maddalena Cardano, di Stroppiana, sarà la regina del Carnevale Vercellese 2022 al fianco del Bicciolano

A tutti, una ottima impressione per la sua bellezza e simpatia


 VercelliOggi.it è ottimizzato con Google Chrome anche per i dispositivi mobili


(Stefano Di Tano) - Con la speranza di un futuro più sereno ed accogliente, si è aperto il sipario sul Carnevale Vercellese che vedrà il suo fulgore solo fra due mesi ma che anche quest'anno viene anticipato dalla presentazione della reginetta della città, una tradizione che sempre ha destato grande curiosità e commenti presso la popolazione di Vercelli e del circondario.

Nella lunga sfilata immaginaria delle Bèle Majin di Vercelli si ricordano figure indimenticabili che praticamente hanno scritto la bellissima storia del nostro Carnevale, insieme ai rispettivi Bicciolani, anch'essi protagonisti al maschile di eccellenti performances durante il loro cammino nelle grandi manifestazioni pubbliche, musicali, benefiche e culturali.

Nella Sala del Consiglio Comunale, martedì 7 dicembre il Sindaco con vari Assessori, Sponsor, i Giornalisti locali, il Presidente del Comitato del Carnevale e l'ex Bicciolano Luca Vannelli ha applaudito con gioia la scelta della nuova Bèla Majin che è apparsa molto spigliata nel salutare e ringraziare le Autorità e tutti coloro che hanno concorso alla sua elezione ad un incarico che regala infinita gioia e soddisfazione, ed al quale dedicherà impegno e amore in tutte le sue fasi, per tutti quei momenti in cui i vercellesi le dimostreranno affetto e simpatia, ed in particolar modo, se e quando sarà possibile portare un sorriso, una parola, un gesto di amicizia e speranza agli anziani ed ai sofferenti.  

Dotata di un sorriso veramente familiare e giovanile, Maddalena Cardano ha subito conquistato l'apprezzamento di tutti i presenti e la certezza di rappresentare la persona adatta per rallegrare quelle settimane del 2022 in cui darà tutto il suo tempo per recare allegria e conforto ai bambini, agli anziani ed alle persone che già stanno lavorando per allestire i consueti festeggiamenti e le sfilate.

Non poteva fare a meno il Bicciolano Enrico Rampazzo di esprimere la  sua gioia per poter vivere questa esperienza carnevalesca insieme ad una “compagna” veramente preparata al ruolo di regina del Carnevale, una ragazza ricca di entusiasmo e delicati sentimenti. A questi personaggi, quando sarà l'occasione, daremo il nostro contributo per sostenerli nella loro missione benefica e festosa alla quale sono stati delegati dalla storia moderna del carnevale vercellese. 

Redazione di Vercelli