Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

CARESANABLOT - Bacan e Bacanota, la festa continua anche d’Estate - E diventa occasione per rafforzare la tradizione

A distanza di 30 anni dalle prime esperienze di attività folkloristiche e benefiche, a Caresanablot nel mese di giugno si è svolto il 1° raduno di Bacan e Bacanota.

Bacan e Bacanota sono sempre state le figure che hanno indossato il costume e hanno portato in giro per la Città e per la Provincia le tradizioni ed il nome del paese di Caresanablot; un paese inizialmente agricolo e legato alla produzione del riso, ma evoluto negli anni con innumerevoli attività commerciali di varia tipologia.

Le manifestazioni sono iniziate 30 anni fa , organizzando pochi appuntamenti in Paese, quali la fagiolata e il ballo dei bambini, ed aumentando con il trascorrere degli anni e gareggiando al carnevale di Vercelli; inoltre, negli anni indietro, le maschere hanno partecipato in costume ad appuntamenti fuori zona , quali: Gabiano, Chivasso, Vernone, Plello, Viareggio e Roma .

Negli ultimi due anni, un cospicuo gruppo di persone ha partecipato alla sfilata estiva di Loano, con tanto di allestimento di carro allegorico in loco.

I primi ad aver indossato nel 1980 i panni del costume , sono stati : Enzo Carena e Maria Grazia Grosso.

Proprio Maria Grazia, in questa occasione, ha ricordato con belle parole di gratitudine Bruno Giribuola , che è stato il primo presidente del Circolo Ricreativo di Caresanablot , fa mancato nello scorso anno.

Enzo è stato mattatore e portavoce dei ricordi più belli delle attività svolte in tutti questi anni, invitando i presenti a notare la crescita costante in tutto il paese delle attività sociali, quali : calcio, calcetto, pattinaggio, piscina, bocciofila, centro incontro, pro loco .

Bacan e Bacanote presenti: Enzo Carena, Maria Grazia Grosso, Maurizio Seniga, Paola Pozzati,Ketty De Angelis, Daniele Volpe e Mauro Casalino; inoltre, era presente Andrea Cherchi, Bicciolano 2010 ed il Sindaco Italo Grosso.

Ognuno dei presenti , ha voluto dare un saluto e ricordando con forte sentimento le situazioni incontrate nelle esperienza di maschera, quali l'allegria nella sfilata allegorica e quale l'emozione provata davanti agli anziani nelle case di riposo.

In occasione di questo 1° raduno, dagli organizzatori del carnevale, è stata allestita una mostra fotografica con le immagini di tutti i carri allegorici, delle persone che hanno interpretato le maschere e di tutti coloro che hanno aiutato e collaborato alla realizzazione dei vari appuntamenti dal carnevale dal 1980 al 2010 di Caresanablot.