il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli

TRIPPA PER I GATTI / 292 - Un grande ritorno - Lo Zorro del parcheggio si manifesta di nuovo - Come Nessie di Loch Ness, questa volta c’è anche un avvistamento in repertorio

Tutto sommato è bello vedere che qualche certezza, in questo benedetto Paese, c’è ancora.

Quale non è stata, sabato scorso, mentre stavamo partecipando al primo meeting del Principato di Dellavalle, alla rotonda di Via Walter Manzone, la nostra sorpresa nel vedere innestarsi, proveniente da Vercelli in direzione Caresanablot, la fantomatica monovolume grigio canna di fucile.


Purtroppo le immagini che fugacemente siamo riusciti ad organizzarci non permettono di identificare la persona al volante (uomo o donna?) se non per un accenno di doppio mento. Ma chi è senza peccato scagli la prima pietra.


A lungo è stato un mito e da qualche tempo pareva avere fatto perdere le tracce di sé.

Invece, eccolo riemergere, come avrebbe detto Cesare Pavese, da uno specchio nel quale si riflette il ricordo di un’immagine che torna “come un vecchio rimorso o un vizio assurdo”.


Sarà, diceva l’ineguagliabile poeta di Santo Stefano Belbo:“Come vedere nello specchio riemergere un viso morto”.


Licenza poetica, beninteso.


Ma forse è meglio stare decisamente su di un genere un po' più leggero. Diciamo, allora, che è un po' come un avvistamento di Nessie a Loch Ness. Ogni tanto qualcuno che riesce a mandare in repertorio qualche immagine di fortuna c'è.


Eccolo, dunque materializzarsi ancora.


Un lampo. Appena il tempo di un click.


Ed oggi di nuovo l’incontro.


Dopo mesi e mesi di lontananza, di assenza pesante più di un macigno.

Siamo diretti alla inaugurazione della Fattoria in Città.


Attorno alle 11.


Sta per piovere, andiamo di fretta.


Quando ecco, in Via – potrebbe essere – Brighinzio, di nuovo offerta al nostro sguardo la monovolume.


Parcheggiata, in divieto di sosta.


Tutto sommato è bello vedere che qualche certezza, in questo benedetto Paese, c’è ancora.

Lo Zorro del parcheggio pare proprio che voglia dirci: sono tornato.

Guarda anche -