Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

CUNEO – I rappresentanti del comitato cuneese in Prefettura per la difesa e la valorizzazione della Costituzione

Alcuni rappresentanti del Comitato cuneese per la difesa e la valorizzazione della Costituzione hanno consegnato alla Dott.sa Bambagiotti, Viceprefetto di Cuneo, una petizione, rivolta al Presidente del Consiglio, nella quale si richiede di evitare deroghe all’Art.138 della Costituzione

(b.ma.) - Oggi pomeriggio, giovedì  5 settembre, alle 16, dopo un presidio di fronte al palazzo della prefettura, alcuni rappresentanti del Comitato cuneese per la difesa e la valorizzazione della Costituzione hanno  consegnato alla Dott.sa Bambagiotti, Viceprefetto di Cuneo, una  petizione, rivolta al Presidente del Consiglio, nella quale si richiede di  evitare deroghe all’Art.138 della Costituzione. E’ seguito un corteo,  fino alla casa di Duccio Galimberti. Continua così la nostra mobilitazione volta  a ripristinare una corretta prassi per quanto riguarda le ipotetiche riforme  alla carta costituzionale, ad informare ed a promuovere la partecipazione dei cittadini . Le prossime iniziative saranno:  sabato 7 Settembre Presidio, volantinaggio informativo e  banchetto davanti alla BNL in Corso Nizza dalle ore 15.00 alle 19.00 per la  raccolta firme su una petizione in difesa della Costituzione e contro la deroga all’Art.138, volantinaggio informativo. Domenica 8 Settembre  dalle ore 15.00 alle 19.00 manifestazione in Piazza della Costituzione: lettura  degli articoli più importanti della Costituzione ed  intrattenimento musicale. Tutti sono invitati.