Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

GOOGOLF - Il circuito “The Tour 2019” ha fatto tappa nel biellese al Golf Club Cavaglià

Circa una sessantina i giocatori che hanno disputato una gara di alto livello

L’estate continua e continua anche il circuito The Tour 2019 organizzato da GooGolf che fa tappa nel biellese al Golf Club Cavaglià, uno dei pochi golf resort Italiani che si trova in una zona strategia tra Milano e Torino.

Il campo si è presentato in ottime condizioni e i giocatori in campo, circa una sessantina si sono dati battaglia esprimendo un golf di alto livello.   

Non solo golf, ma sono tante le strutture che fanno di Cavaglià una destinazione particolarmente appetibile come la piscina scoperta nella quale hanno soggiornato, per tutta la giornata, i gonfiabili di BestWay.   

Alla premiazione, presente anche il presidente di GooGolf, il dott. Vittorio Andrea Vaccaro, professionista di golf e uno dei principali giovani dirigenti sportivi del panorama nazionale. Vaccaro, nel suo intervento, si è detto molto soddisfatto dell’evento e ha apprezzato un campo divertente dove aveva già giocato in occasione di varie pro-am, una piacevole conferma che con le recenti modifiche si è arricchita.

Il golf, - ha aggiunto - e tutto lo sport italiano, sono ad un momento molto importante. Abbiamo davanti a noi tantissime opportunità, ultima in ordine di tempo quella dell’assegnazione dei Giochi del Mediterraneo nel 2026, ma è importante farci trovare pronti con un offerta differenziata e questa Golf Club ha tutte le caratteristiche per giocare al meglio questa partita. Qui a Cavaglià ho anche trovato, oltre ad uno staff capace di creare un’atmosfera accogliente, uno spirito propositivo che ha permesso di fare, negli ultimi anni, alcuni lavori di miglioramento al percorso, quindi i miei complimenti vanno anche al Presidente Paolo Schellino ed al Consiglio.”

Passando alla gara giocata tanti sono stati i giocatori che hanno partecipato e alcuni fortunati, e bravi, si sono aggiudicati i premi offerti dai co-sponsor di questo circuito, tra i quali Erreà Sport, Liquori Gorfer, Bestway Italia e Golfrm Gloves.    

Nella classifica lorda, il miglior risultato in assoluto, ha vinto Simone Bucino con due colpi sopra il par del campo.

In quella mitigata dai vantaggi dell’handicap, quella netta, invece si sono distinti Luca Lorenzini nella prima categoria, che ha distanziato Lucio Salogni di un solo colpo, nella seconda ha vinto Michele Bocchi che ha lasciato Piero Bucino a quattro lunghezze ed infine, nella terza l’ha spuntata solo per le migliori seconde nove Franco Bucino e la piazza d’onore è andata a Ilaria Gallardino

Le classifiche speciali, riservate alle donne ed agli over sono andate rispettivamente a Loredana Marian ed Enrico Boscogno

Redazione Vercelli